Bando Amianto della Fondazione Crc

FONDAZIONE CRC

Promuove interventi finalizzati alla bonifica delle coperture in amianto di edifici pubblici ed alla successiva realizzazione di impianti fotovoltaici con potenza superiore ai 20 kWp.

Prevede un contributo alla realizzazione di interventi di installazione di impianti fotovoltaici di nuova costruzione, i cui moduli sono installati in sostituzione di coperture di edifici pubblici su cui è prevista la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto e la coibentazione della copertura stessa.

Possono presentare richiesta di contributo provincia, aziende sanitarie ospedaliere, comuni, unioni di comuni, comunità montane e collinari che intendano procedere all’installazione di impianti fotovoltaici su edifici pubblici in sostituzione di coperture in amianto prevedendo inoltre la coibentazione termica della copertura stessa, rispettando contemporaneamente le seguenti condizioni:

– Appartenenza alle 4 aree principali di intervento in Provincia di Cuneo così come definite dal programma operativo 2020 delle Fondazione, albese, braidese, cuneese e monregalese

– Che intendano utilizzare lo strumento nazionale di incentivazione dell’energia elettrica prodotta dagli impianti, solari fotovoltaici entrato in vigore il 10 agosto 2019 con DM del 4 luglio 2019 (Decreto FER 1) presentando richiesta di iscrizione ai Registri nel periodo compreso dal 31 maggio 2020 al 30 giugno 2020

– Che intendano utilizzare lo strumento di incentivazione nazionale sull’efficienza energetica attualmente in vigore denominato “Conto Termico 2.0” Decreto Interministeriale del 16/02/16.

Sono ammessi alla valutazione i progetti di installazione di nuovi impianti fotovoltaici in sostituzione di coperture in amianto su edifici pubblici adibiti alle seguenti destinazioni d’uso (scuole di qualunque ordine e grado, strutture sanitarie pubbliche e sedi amministrative), nel caso in cui:

1) sia integralmente di proprietà del richiedente e utilizzato per la maggioranza della superficie disponibile.

2) Il manto di copertura sia in amianto e che la superficie dei moduli non sia superiore a quella della copertura che si intende bonificare.

3) L’impianto Fotovoltaico sia di nuova costruzione secondo le prescrizioni indicate art. 3.1.1 del Regolamento Operativo per l’accesso agli incentivi del DM 4 lugli 2019 pubblicato da GSE in data 27/09/19 e realizzato con componenti di nuova costruzione ed abbia una potenza superiore ai 20 kWp

4) Rispettino i requisiti di carattere generale necessari all’iscrizione dei Registri così come indicato all’art. 2.3.1 del Regolamento Operativo per l’iscrizione ai registri e alle Aste del DM 4/07/19 pubblicato dal GSE in data 23/08/19

L’importo massimo di contributo è pari a 30.000 € per impianti singoli e di 40.000 € per aggregati di impianti.

Scade il 14 febbraio 2020

Per informazioni: https://www.fondazionecrc.it/index.php/sviluppo-locale/no-amianto

scroll to top