Campeggio libero, per la prossima stagione estiva non cambierà nulla

“In risposta alle richieste di chiarimento sul divieto di campeggio libero previsto nella nuova Legge 5 del 2019 “Disciplina del complessi ricettivi all’aperto del turismo itinerante”, verificato con gli uffici regionali della Direzione Turismo, si precisa che quanto previsto dall’art. 16 della Legge 54 del 1999 (“Le disposizioni della presente legge non si applicano agli insediamenti occasionali, che non eccedono comunque le 48 ore, di singole tende o di altri mezzi di soggiorno mobili singoli, in località in cui non siano disponibili posti in campeggio autorizzato”) rimarrà in vigore fino all’approvazione del Regolamento che stabilirà il funzionamento e preciserà gli aspetti operativi delle norme contenute nella nuova Legge. 

Pertanto per la prossima stagione estiva non cambierà nulla”, lo afferma l’Assessore Regionale Alberto Valmaggia.

scroll to top