Emergenza incendi, grazie ai volontari Aib e a tutto il sistema di pronto intervento

L’Assessore Valmaggia ringrazia i i Volontari AIB e tutto il sistema di pronto intevento che ha operato in occasione degli ultimi incendi boschivi del torinese, astigiano, biellese e novarese.

Quattrocento volontari impegnati su una decina di fronti, tre Canadair e un elicottero Erickson messi a disposizione dal Dipartimento nazionale, oltre a quattro elicotteri della flotta regionale. Sono questi i numeri dell’emergenza incendi che ha colpito il Piemonte la scorsa settimana.

“Voglio ringraziare gli oltre 400 volontari dell’AIB, la Protezione Civile, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri Forestali, nonché il Settore regionale Protezione civile e Sistema antincendi boschivi, per l’enorme impegno prodigato – ha commentato l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Piemonte, Alberto Valmaggia – Il nostro Sistema di pronto intervento, ormai collaudato, ha dimostrato la consueta efficiente e tempestiva professionalità, evitando danni alle case e, soprattutto, facendo in modo che non vi sia stato alcun ferito. Si tratta di un impegno enorme e dalla grande professionalità, così come ho potuto nuovamente constatare durante i sopraluoghi effettuati sul territorio”.

scroll to top