News dal territorio
Nuovo contratto dei Forestali della Regione: soddisfazione da parte dei…2 milioni e 400 mila euro di nuove risorse per…Approvato il piano straordinario di interventi di ripristino del territorioOltre 17 milioni di euro dalla Regione per garantire il…Nuove risorse della Regione ai Vigili del Fuoco VolontariCampeggio libero, per la prossima stagione estiva non cambierà nullaC’è la nuova legge regionale per la MontagnaÈ pronta la Lista “Chiamparino per il Piemonte del Sì”Approvati i criteri per l’assegnazione di contributi per l’efficientamento energetico…Enrico Tesio candidato della lista “Chiamparino per il Piemonte del…Valeria Anfosso candidata per la Lista “Chiamparino per il Piemonte…Approvata la nuova Legge in materia di tutela, valorizzazione e…Franco Demaria candidato con la lista “Chiamparino per il Piemonte…Approvato il nuovo Piano regionale di Qualità dell’Aria, documento programmatico…Dalla Regione 2 milioni e 50 mila euro per rimuovere…Assegnati 2 milioni e mezzo di euro per tutte le…Visita alle istituzioni europee di StrasburgoFirmato l’accordo preliminare per il rinnovo del contratto integrativo regionale…Emergenza incendi, grazie ai volontari Aib e a tutto il…La Regione Piemonte premiata a Roma per le Associazioni FondiarieApprovata la legge regionale che istituisce circa 10mila ettari di…Indennità compensativa: stanziati 22 milioni di euro in più di…Forestali Regionali, gli interventi più significativi del 2018 nelle Valli…Operai forestali al lavoroMonviso in Movimento lancia 14 Comitati del SìEletto il nuovo direttivo di Monviso in MovimentoIl Gal “Tradizione delle Terre Occitane” presenta due anni di…Definiti i criteri per la concessione di nuovi contributi ai…Approvata la Carta Etica della montagnaApprovato il Protocollo d’Intesa per la la messa in sicurezza…La Regione riconosce un contributo per ogni pianta da tarfuto…Presentato il Calendario Outdoor della Regione PiemonteLa Regione sostiene con 35 mila euro la candidatura delle…Incontro di Monviso in Movimento a 100 anni dall’appello “A…Un milione di euro alle Unioni Montane, collinari e di…Forestali della Regione al lavoro a SampeyreDalla Regione risorse a favore delle Associazioni FondiarieIl 24 aprile Chiamparino in tour in Alta Val Tanaro…

Finanziato con 100 mila euro il progetto di valorizzazione del Monte Bracco

Ci sono delle belle storie che nascono in modo semplice, ma che meritano di essere raccontate perché dimostrano che se ci sono idee e progetti validi si possono anche trovare le risorse per realizzarli.

Il 3 gennaio 2018 durante la pausa delle festività, ebbi il piacere di incontrare l’Architetto Fabrizio Poggiolesi.  Mi raccontò il progetto della sua tesi universitaria, i luoghi e la storia della montagna di Leonardo. Mi contagiò l’amore per la sua terra,  il suo entusiasmo. Mi colpì il plastico del massiccio in miniatura, le tavole ed i disegni che aveva realizzato per  questo bellissimo territorio  che coinvolge diversi comuni della Valle Po ed Infernotto.

Dopo pochi giorni, il 24 gennaio presso il Municipio di Barge (nella foto allegata) accompagnato dall’Architetto Marina Bonaudo della Direzione Ambiente Urbanistica, incontrai  Sindaci ed amministratori di Barge Envie, Revello, Rifreddo, Paesana, Sanfront e Bagnolo ponendo le basi per la candidatura sulla Legge Regionale 14/2008 sulle norme per la valorizzazione del paesaggio”. Questo poteva essere lo strumento per dare gambe alle loro idee.

Il 30 aprile venne  presentata l’istanza per il “Recupero e la funzionalizzazione della rete storica dei sentieri del Monte Bracco e la realizzazione di quattro belvederi” . Adesso dopo un accurata istruttoria con piacere comunico che i progetti presentati sono stati giudicati meritevoli.

La Regione Piemonte finanzierà quindi con  70 mila euro il recupero dei sentieri e altri 32.000 per lo “Studio di approfondimento del paesaggio” Anche la sottoscrizione della convenzione con i Comuni coinvolti e le Unioni montane Monviso e Barge – Bagnolo sono stati un bel gesto che dimostra che bisogna lavorare insieme superando i campanili. Complimenti a Sindaci e tecnici coinvolti e buon lavoro! Vi garantisco che in autunno effettuerò un sopralluogo  sul “Giro del Monte  Bracco” per monitorare i lavori. Arrivederci a presto.

Alberto Valmaggia

scroll to top