News dal territorio
Franco Demaria candidato con la lista “Chiamparino per il Piemonte…Approvato il nuovo Piano regionale di Qualità dell’Aria, documento programmatico…Dalla Regione 2 milioni e 50 mila euro per rimuovere…Assegnati 2 milioni e mezzo di euro per tutte le…Visita alle istituzioni europee di StrasburgoFirmato l’accordo preliminare per il rinnovo del contratto integrativo regionale…Emergenza incendi, grazie ai volontari Aib e a tutto il…La Regione Piemonte premiata a Roma per le Associazioni FondiarieApprovata la legge regionale che istituisce circa 10mila ettari di…Indennità compensativa: stanziati 22 milioni di euro in più di…Forestali Regionali, gli interventi più significativi del 2018 nelle Valli…Operai forestali al lavoroMonviso in Movimento lancia 14 Comitati del SìEletto il nuovo direttivo di Monviso in MovimentoIl Gal “Tradizione delle Terre Occitane” presenta due anni di…Definiti i criteri per la concessione di nuovi contributi ai…Approvata la Carta Etica della montagnaApprovato il Protocollo d’Intesa per la la messa in sicurezza…La Regione riconosce un contributo per ogni pianta da tarfuto…Presentato il Calendario Outdoor della Regione PiemonteLa Regione sostiene con 35 mila euro la candidatura delle…Incontro di Monviso in Movimento a 100 anni dall’appello “A…Un milione di euro alle Unioni Montane, collinari e di…Forestali della Regione al lavoro a SampeyreDalla Regione risorse a favore delle Associazioni FondiarieRiuso e rigenerazione urbana in Piemonte

Milva Rinaudo record di preferenze in Provincia

Ieri si sono svolte le elezioni provinciali. Al voto oltre 2800 Consiglieri Comunali e Sindaci. La lista IMPEGNO PER LA GRANDA  era l’unica lista in campo, formata da 12 consiglieri e frutto di un ampio accordo territoriale e tra le forze politiche. Hanno votato circa il 30% degli aventi diritto. La più votata è stata Milva Rinaudo vicesindaco di Costigliole Saluzzo ed esponente dell’area civica di Monviso in Movimento che ha totalizzato 5893 voti. A lei vanno da tutti i componenti della Retecivica,  i complimenti e gli auguri di continuare con la stessa passione ed energia.

“Sono soddisfatta e felice di questo risultato -dice Milva Rinaudo-  che premia il lavoro svolto dal 2014, in ambito provinciale, con il presidente Borgna ma è anche frutto della Rete Civica cuneese organizzata da Monviso in movimento. Un risultato che dimostra come il civismo, in particolare nella nostra provincia sia particolarmente radicato. Le preferenze ottenute costituiscono uno stimolo per continuare sulla strada tracciata con impegno e passione.
Ringrazio di cuore tutto coloro che mi hanno sostenuta ed un pensiero va ai colleghi che non hanno voluto ricandidarsi. Con loro avevamo costruito una bella squadra che ha resistito a momenti difficili. Sono sicura che con i nuovi ingressi possa proseguire un lavoro attento al territorio come lo è stato in questi anni”

 

scroll to top